Installare e configurare "Sublime Text 2" su GNU/Linux

(Debian/Ubuntu)
25 Luglio 2014

  1. Scarichiamo Sublime Text 2 dal sito ufficiale.
  2. Estraiamo il contenuto dell'archivio:
    cd ~/Scaricati
    tar -jxvf Sublime\ Text\ 2.*.tar.bz2
    Otterremo così la cartella Sublime Text 2.
  3. Adesso spostiamo la cartella in /opt:
    sudo mv Sublime\ Text\ 2 /opt/
  4. Creiamo un symbolic link nella directory di sistema /usr/bin in modo da poter avviare Sublime semplicemente digitando sublime da terminale o in modo da creare un launcher (passaggio successivo):
    sudo ln -s /opt/Sublime\ Text\ 2/sublime_text /usr/bin/sublime
  5. Quindi per creare un launcher dell'applicazione creiamo un file .desktop in /usr/share/applications:
    sudo gedit /usr/share/applications/sublime.desktop
    Con questo comando si aprirà il nuovo file direttamente con gedit e potremo inserire il seguente testo:

    [Desktop Entry]
    Version=1.0
    Name=Sublime Text 2
    # Only KDE 4 seems to use GenericName, so we reuse the KDE strings.
    # From Ubuntu's language-pack-kde-XX-base packages, version 9.04-20090413.
    GenericName=Text Editor

    Exec=sublime
    Terminal=false
    Icon=/opt/Sublime Text 2/Icon/48x48/sublime_text.png
    Type=Application
    Categories=TextEditor;IDE;Development
    X-Ayatana-Desktop-Shortcuts=NewWindow

    [NewWindow Shortcut Group]
    Name=New Window
    Exec=sublime -n
    TargetEnvironment=Unity

    #On Debian comment the latest line: "TargetEnvironment=Unity"

    Salviamo e chiudiamo gedit.
  6. Ora, per rendere Sublime Text 2 il nostro text-editor di default:
    sudo sublime /usr/share/applications/defaults.list
    In questo file sostituiamo tutte le istanze di "gedit.desktop" con "sublime.desktop".
    In più aggiungiamo la seguente riga:
    text/x-markdown=sublime.desktop
    Per aprire con Sublime anche i file markdown.
    Salviamo e chiudiamo il file.
    Ripetiamo questi ultimi passaggi anche in questo altro file:
    sudo sublime ~/.local/share/applications/mimeapps.list
    Quindi eseguiamo un logout (Termina sessione) e avremo finito con l'installazione. Troveremo il launcher per avviare Sublime direttamente nelle applicazioni.


Configurazione

Installazione del "Package Control"

  1. Apriamo la Console (CTRL + ALT GR + ').

  2. Incolliamo il seguente codice Python: import urllib2,os; pf='Package Control.sublime-package'; ipp = sublime.installed_packages_path(); os.makedirs( ipp ) if not os.path.exists(ipp) else None; urllib2.install_opener( urllib2.build_opener( urllib2.ProxyHandler( ))); open( os.path.join( ipp, pf), 'wb' ).write( urllib2.urlopen( 'http://sublime.wbond.net/' +pf.replace( ' ','%20' )).read()); print( 'Please restart Sublime Text to finish installation')

  3. Premiamo <INVIO> e attendiamo il completamento dell'installazione.

  4. Alla fine riavviamo Sublime.

Installazione di "SublimeCodeIntel"

  1. Apriamo il prompt dei comandi di Sublime (CTRL + SHIFT + P).

  2. Digitiamo: Package Control: Install Package e premiamo <INVIO>.

    1. Digitiamo: SublimeCodeIntel e premiamo <INVIO>.
  3. Al completamento dell'installazione riavviamo Sublime.

Installazione di MarkdownEditing

  1. Apriamo il prompt dei comandi di Sublime (CTRL + SHIFT + P).

  2. Digitiamo: Package Control: Install Package e premiamo <INVIO>.

  3. Digitiamo: MarkdownEditing e premiamo <INVIO>.

  4. Al completamento dell'installazione riavviamo Sublime.

Installazione di ColorPicker

  1. Apriamo il prompt dei comandi di Sublime (CTRL + SHIFT + P).

  2. Digitiamo: Package Control: Install Package e premiamo <INVIO>.

    1. Digitiamo: ColorPicker e premiamo <INVIO>.
  3. Al completamento dell'installazione riavviamo Sublime.

  4. Ora per usare la tavolozza dei colori in Sublime usiamo la seguente combinazioni di tasti SHIFT+CTRL+C

Scorciatoie utili da tastiera

CTRL + K + B visualizza/nascondi la sidebar di sinistra
CTRL + P visualizza/nascondi il prompt dei file (per aprire velocemente un file del progetto)
CTRL + SHIFT + P visualizza/nascondi il prompt dei comandi
CTRL + R vai al simbolo/parola nella pagina corrente
CTRL + H Trova e sostituisci
CTRL + F Trova
CTRL + D Attiva il cursore multiplo per editare più parole (uguali) contemporaneamente
SHIFT + CTRL + K Elimina la riga corrente